• Giulia Coruzzi

Versi di primavera 2018


Sei come un sogno,

sospeso allo spuntare del giorno.

Timido fiore che affronta il vento

e l'ultima notte di gelo.

Sei pronta.

Rinata,

vestita di cobalto e zucchero.

Un lieve profumo ti unge i contorni.

Ora zitti, attendiamo le rondini.

Sono alle porte,

teniamole aperte.

#versimensilipoesia

0 visualizzazioni

2014 az. agricola Coruzzi Giulia - p.IVA 02691640342  - powered by Giu&Ghi  -  Privacy Policy

I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza

  • Facebook App Icon