• Giulia Coruzzi

Versi di Giugno 2017


Respiriamo l'eterno fiorire, un piovere di fiordalisi senza fine. Non più attese, sono giorni di sole, di fuochi e streghe. Il capo tribù aveva tre occhi: due grandi e uno piccolo. Eppure non ci vedeva. Ma ora abbiamo un Re che guarda il mondo attraverso i fiori. Possiamo andare.

#versimensilipoesia

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Versi di primavera 2021

Profumo di sonno nel bauletto dei semi. Tesoro in un forziere da restituire alla terra. Temporanea collezione di vitalità sopita. Ospite ricambiato e a sua volta ospitato. #versimensilipoesia