• Giulia Coruzzi

Versi di Aprile 2017


Sono fuggite, di notte, con vestiti barocchi. Senza spille sulla testa. Hanno aperto vetri,

scatole e finestre. Le guidava la più bella con le code lunghe e nere. Sotto il ginkgo

hanno succhiato le stelle. E poi dipinto il cielo di estinte memorie. Tremila farfalle in una notte d'aprile.

#versimensilipoesia

0 visualizzazioni

2014 az. agricola Coruzzi Giulia - p.IVA 02691640342  - powered by Giu&Ghi  -  Privacy Policy

I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza

  • Facebook App Icon