Borago officinalis

Appartiene a un genere, le Boraginacee, che comprende soltanto 3 specie.
E' una pianta molto comune che si ritrova ovunque con i suoi magnifici fiori viola a forma di stella dagli stami quasi neri e le foglie ovali e ricoperte di peluria.
Ha un fusto peloso e carnoso alto circa 60cm.

Proprietà:

Depurativa, diuretica, sudoripara, emolliente, sedativa.
I semi di Borragine sono ricchi di Omega 3 e Omega 6.

monarda.jpg

Uso interno:

Il decotto e l'infuso aiutano a combattere le malattie dell'apparato respiratorio, in particolare la tosse. Inoltre, favorendo la sudorazione, è perfetta durante la febbre.

Uso esterno:

I risciacqui col succo della pianta aiutano in caso di infiammazioni delle vie orali.
E' perfetta per le pelli secche, eczemi, psoriasi ed irritazioni in genere.

Utilizzo in cucina:

Le foglie sono ottime impastellate e fritte oppure utilizzate per il ripieno di ravioli e tortellini o semplicemente tritate e unite a uova e patate per tortini e frittate.
Ottimo condimento per paste, risotti e formaggi molli.
I fiori sono commestibili e possono essere usati come decorazione in diversi piatti.
Si possono congelare all'interno di cubetti di ghiaccio per dare una nota di colore alle bevande estive.