Versi d'inverno (2) 2018/2019

07/04/2019

Ho sentito l'odore

dei tuoi occhi stanotte:

piangevano l'inverno

che non puoi vedere.

 

Di poche parole

sono i fiori di calicanto

che sempre uguali

ricordiamo in estate

e sempre nuovi

ci dona gennaio.

Che improvvisa,

gelida apparizione è la loro.

Che improvvise,

gradite sorprese le tue.

Torni per un istante,

a dirmi che i fiori profumano

anche quando fioriscono altrove.

Please reload

Featured Posts

Concorso di poesia, i vincitori!

April 1, 2018

1/1
Please reload

Recent Posts

October 22, 2019

October 10, 2018

August 31, 2018

April 25, 2018

Please reload