Versi d'estate 2018

31/08/2018

Brucia la terra

solcata da rughe profonde

di un viso che scruta il ponente.

Polverosa l'acqua

dai pozzi rapita al tramonto

e rimpianta tutto il resto del giorno.

Umida l'aria

sospinta da una danza di pappi

immota talvolta

ma sempre cinta d'ali.

Ci bagna il sole

e permane indolente

a vegliare le schiene ricurve

testimone d'un ciclo senza fine.

Please reload

Featured Posts

Concorso di poesia, i vincitori!

April 1, 2018

1/1
Please reload

Recent Posts

October 22, 2019

October 10, 2018

August 31, 2018

April 25, 2018

Please reload