Versi di Aprile 2017

28/04/2017

Sono fuggite,
di notte,
con vestiti barocchi.
Senza spille sulla testa.
Hanno aperto vetri,

scatole e finestre.
Le guidava la più bella
con le code lunghe e nere.
Sotto il ginkgo

hanno succhiato le stelle.
E poi dipinto il cielo
di estinte memorie.
Tremila farfalle 
in una notte d'aprile.

Please reload

Featured Posts

Concorso di poesia, i vincitori!

April 1, 2018

1/1
Please reload

Recent Posts

October 22, 2019

October 10, 2018

August 31, 2018

April 25, 2018

Please reload